Il calendario economico e le strategie di trading binario

Conoscenze di base e approfondimenti sul calendario economico e sulle più prolifiche strategie di trading binario, che vi daranno una grossa mano a trovare la via giusta per i vostri investimenti anche nel caso in cui siate alle prime armi con le opzioni binarie. Le due strade che stiamo per trattare in questa guida sono gli elementi fondamentali per avere sin da subito un approccio vincente al trading online, con scelte che anziché avvenire in modo azzardato avranno degli studi approfonditi preliminari, essenziali per puntare a guadagnare grosse somme con i propri investimenti.

Calendario economico nel trading binario

Il calendario economico è uno strumento aggiornato in tempo reale con le ultime notizie provenienti dal mondo dell’economia internazionale, che vengono riportate in modo molto schematico e intuitivo in una tabella pubblicata da vari siti web specializzati nel settore. Generalmente, le news ci vengono proposte dalla più recente in poi, con l’obiettivo di far saltare subito all’occhio degli utenti le più calde novità per ciascun settore (di solito si ha la possibilità di filtrare le informazioni in base alle categorie di proprio interesse) con una sintesi dell’avvenuto e delle cause che esso potrebbe avere nell’andamento dei mercati.

Ad interessare a coloro che investono nel trading binario, infatti, non sono le notizie di economia vere e proprie, bensì la previsione delle cause che esse potrebbero avere sull’andamento di un determinato asset. Le opzioni binarie fanno riferimento a mercati di ogni genere (si parte dal mercato azionario fino a quello dei metalli come oro e argento, passando per Forex e materie prime), che hanno come punto in comune il fatto di essere fortemente esposti ai cambiamenti nel campo economico.

L’investitore che cerca in ogni istante i beni con maggiore volatilità nel mercato, con il semplice obiettivo di anticipare quelli che saranno i futuri movimenti del prezzo, fa dunque uso del calendario economico, dove tra l’altro vengono spesso etichettate le notizie con uno specifico livello di urgenza (cambiamenti attesi a breve o dopo un certo periodo) e di entità (variazioni brusche o graduali).

Strategie di trading binario

Oltre ad essere sempre informati con le novità del calendario economico, fare trading binario nel migliore dei modi significa anche fare uso di strategie ben precise studiate dagli esperti, ovvero metodi standard (spesso utilizzabili indipendentemente dalla tipologia di mercato, all’interno delle opzioni binarie) che sfruttano i grafici sull’andamento dell’asset nell’ultimo periodo per trarre importanti informazioni riguardo le aspettative future. Non è complicato intuire, dunque, che una perfetta combinazione tra calendario economico e strategie può seriamente portarvi verso importanti ambizioni. Quelle che vedremo di seguito, sono due delle principali strategie di trading binario, dove vi descriveremo altrettanti metodi per investire con le medie mobili e con il concetto dei supporti e delle resistenze.

Medie mobili

Le medie mobili sono un argomento molto frequente nel trading binario e quella che andremo ora ad introdurvi è la principale strategia (nonché quella più semplice in assoluto) che fa uso di questo importante concetto statistico. L’obiettivo di tale indice è quello di definire il trend reale del prezzo, limitando al minimo indispensabile l’effetto delle brusche variazioni aleatorie che possono portare rialzi e ribassi istantanei senza intaccare l’andamento di crescita o calo.

Facendo uso degli strumenti messi a vostra disposizione dal broker di opzioni binarie a cui avete fatto affidamento, generate una media mobile a 4 periodi e un time frame del grafico in M3 e scegliete di investire in opzioni binarie 60 secondi. Vi troverete di fronte la curva del prezzo e quella relativa alla media mobile generata: quando la prima supera la seconda dal basso verso l’alto il segnale è di prendere in considerazione opzioni call, mentre in caso contrario acquistate opzioni put.

Supporti e resistenze

Non da meno è il tema dei supporti e resistenze, da conoscere assolutamente così come quello di medie mobili se si è in cerca di successo ed elevati guadagni nel trading binario. La base da sapere è semplicemente che in un grafico dell’andamento di valore di un certo asset, un supporto è un’area di stallo dopo un continuo calo, così come lo è una resistenza, che al contrario si verifica a seguito di una fase di crescita. Inoltre, è necessario conoscere le definizioni di rottura e rimbalzo: nel primo caso il prezzo continua nel suo trend di crescita o calo anche dopo la fase di stallo (“rompendo” il supporto o la resistenza), mentre nel secondo caso inverte completamente rotta (rimbalzando).

Passando ai segnali generati dalla strategia dei supporti e resistenze, è consigliato l’acquisto di opzioni call quando il valore dell’asset rompe una resistenza o ha un effetto di rimbalzo su un supporto, mentre nei due casi contrari (rottura del supporto o rimbalzo su una resistenza) il segnale ricade a favore delle opzioni put.