Trend di mercato e opzioni binarie

I trader che si apprestano ad investire con l’interessante strumento delle opzioni binarie, vogliono sapere se conviene più investire al rialzo o al ribasso, in qualsiasi frangente di mercato.

Il trading con le opzioni binarie, potrebbe sembrare estremamente facile, i veri profitti che i trader con le opzioni binarie fanno, è grazie alla loro esperienza e bravura nel riconoscere una tendenza di mercato, sia con le azioni che con i mercati delle valute. Oggi, vi spiegheremo in maniera semplice e sicura come si fa trading con i trend di mercato e con le opzioni binarie.

Solo dopo aver trovato una tendenza sul grafico, sarà possibile cercare la strategia perfetta per fare trading online con le opzioni binarie, strategia che consentirà di guadagnare delle cifre interessanti con qualsiasi broker di trading online. Grazie alla nostra guida sui trend per opzioni binarie, potrai iniziare a studiare i vari trend del mercato nel mercato delle cosiddette “Binary Options” (termine inglese che significa per l’appunto “Opzioni Binarie”).

Fare trading con le opzioni binarie, non è assolutamente difficile. Per iniziare a fare trading online con le opzioni binarie, è sufficiente aprire un conto demo, oppure un conto reale, con uno dei migliori broker che offrono le contrattazioni con le opzioni binarie. Consigliamo ovviamente di scegliere soltanto quei broker che sono regolamentati dalla Consob, ma anche dall’ente europeo Cysec, oppure qualsiasi ente che sia regolato a livello europeo o mondiale.

Una volta che ci si sarà registrati con il broker, sarà sufficiente scegliere il mercato che più ci aggrada (come ad esempio: EUR/USD, Azioni Apple, Oro e molti altri ancora), controllando la tendenza attuale, scegliendo la direzione opportuna, e inserendo quindi la quantità di denaro che si desidera investire. Con le opzioni binarie, si può arrivare a guadagnare anche l’80% del proprio investimento iniziale. Questo significa quindi che con 100 euro di investimento iniziale, il guadagno è di 80 euro, quindi 180 euro, una volta che l’operazione si sarà conclusa.
Adesso vi spiegheremo come investire con le opzioni binarie, in maniera semplice ed effettiva, attraverso i trend di mercato.

Come seguire il trend con le opzioni binarie

La strategia che sta alla base nel seguire il trend di mercato, permette agli investitori con le opzioni binarie, di trovare, seguire e trarre profitto da una determinata tendenza sul grafico del prezzo. Ci sono tantissimi indicatori tecnici, che ci permettono di seguire i movimenti di mercato. Una volta trovato, tutto è molto semplice, semplice quanto fare trading con le opzioni binarie. Ci sono moltissimi indicatori che mostrano come si può fare, adesso vi spiegheremo quali usare e come usarli.

Per seguire il trend di mercato, è molto semplice. Basta trovare il punto di ingresso dove entrare a mercato, e poi piazzare la trade a mercato.
Come seguire il trend di mercato? Per seguire un trend di mercato con le opzioni binarie, si utilizzano strumenti come:

  • Medie Mobili
  • Supporti e Resistenze
  • Band di Bollinger
  • E molti altri strumenti ancora

Tutti questi strumenti vengono utilizzati per trovare il trend di mercato, e per trovare quindi anche il punto di ingresso. La soluzione migliore quindi, è quella di utilizzare un grafico. Grazie allo studio dei grafici di prezzo, è possibile utilizzare le varie fluttuazioni di mercato in maniera semplice ed efficace, che ci permetteranno di stabilire se il trend di mercato è al rialzo o al ribasso.

Una volta determinato se il trend di mercato è al rialzo, oppure al ribasso, basterà investire in uno dei due modi previsti con le opzioni binarie: Alto (Rialzo) o Basso (Ribasso).

Durante l’operatività, devi considerare che se il prezzo durante il momento di apertura della tua posizione al mercato con le opzioni binarie, si trova al di sotto della media mobile, significa che si tratta di una tendenza rialzista (è quindi consigliabile investire al rialzo). Se invece il segnale è opposto, conviene investire al ribasso.

Individuare il Trend di Mercato facilmente

Tuttavia, molto spesso, conviene fidarsi solamente dei propri occhi, aggiungendo un pizzico di ragionamento. Facciamo un esempio con la coppia Forex più famosa e scambiata su tutti i mercati finanziari, EUR/USD, che tra l’altro è senza dubbio una delle coppie più enigmatiche e difficili da “tradare”.

trend di mercato

Sul grafico in questione, abbiamo disegnato due cosiddette “Trend-Line” (linee di tendenza, che uniscono i massimi con i massimi (quella superiore) e i minimi con i minimi (linea inferiore). Si tratta di un grafico a periodi mensili, questo significa che ogni candelotto che vedete nel grafico (quei cosi rossi o verdi) equivale ad un mese. Se il candelotto è rosso, significa che il mese è andato al ribasso, se è verde significa che è andato al ribasso.

Non ci vuole certamente una scienza per vedere che dal 2011 ad oggi, la coppia EUR/USD ha attraversato un trend ribassista. Non serve neanche alcun tipo di studio, è l’occhio che lo vede, è l’occhio che ci dice tutto.

Per capire quindi un trend sul lungo termine, è sufficiente guardare. Vi sembrerà assurdo, ma è così che funziona. Se volete capire invece un trend a corto raggio, l’utilizzo dell’analisi tecnica vi potrà aiutare.

Dei massimi decrescenti e dei minimi crescenti ci segnalano che il trend è ribassista. Dei massimi crescenti e dei minimi decrescenti ci confermato che il trend è rialzista. Basta tracciare delle linee per confermare ciò, se la linea superiore va verso il basso così come quella inferiore, siamo davanti ad un “downtrend”. Quello di EUR/USD nella foto è incredibilmente ribassista, in quanto ha portato il cross a scendere da 1,4000 a 1,0500: 3500 pips che sono 35 centesimi di Dollaro, nel giro di 5 anni, il Dollaro vale quindi circa 30 cents in meno. Questa è quindi una grande occasione per investire con le opzioni binarie, in quanto una volta individuato il trend di mercato (a lungo o breve termine) tutto diventa più semplice.